By   October 28, 2016

In passato abbiamo tirato in ballo un paio di volte l’argomento bootloader. Quando installiamo un altro sistema operativo, il bootloader è quel programma che all’accensione della macchina ci dice quali sono i sistemi avviabili. Oggi vi dirò come, anche in caso di installazione di sistemi linux, avviare il bootloader di Windows.

La domanda vi dovrebbe sorgere spontanea, perchè dovrei cambiare il bootloader? Cos’ha Grub che non funziona? Essenzialmente nulla, ma di fatto sta antipatico a molti utenti aventi in dual boot Ubuntu e Windows, infatti se una persona inesperta (e ci sono cascato anche io) volesse cancellare la partizione di Ubuntu “coattamente” si troverebbe tra le mani un computer inutilizzabile in quanto all’avvio il sistema cerca continuamente di avviare Grub, che ovviamente è stato cancellato.

Oggi, ripristinando il bootloader di Windows, non avrete più problemi, anche se doveste cancellare (stupidamente) la partizione di Ubuntu come ho fatto io. Seguite questi semplici passi:

Scaricate EasyBCD da Windows.
Avviatelo e andate in BCD Deployment, poi dall’elenco partition selezionete la partizione in cui è installato Windows. Cliccate dunque Install BCD.
Cliccate Edit Boot Menù, deve essere tutto vuoto; cliccate dunque Add New Entry e digitate nei rispettivi campi: Type – Windows Vista/7, Name –>A vostra discrezione, Drive – Partizione di Windows; cliccate Add New Entry.
Cliccate nella scheda Linux/BSD e digitate nei rispettivi campi Type – Grub 2; Name – A vostra discrezione; Device – comparirà automaticamente; cliccate Add New Entry. Ripetete l’operazione per tutti i sistemi operativi installati, alla fine cliccate Save Settings.
Cliccate BCD deployment e poi Write MBR, attendete la fine del processo e riavviate il pc.
Avviate dunque Ubuntu, entrate nel software center e installate StartUP-Manager.
Aprite il programma e scegliete Ubuntu come sistema operativo predefinito, nel campo Timeout impostate 0 se possibile, altrimenti 1. Chiudete tutto e riavviate il sistema.

Molto interessante.