By   October 14, 2016

Abbiamo parlato di cancellazione sicura molto tempo fa. Ricordate che quando cancelliamo un file dall’hard disk questo non viene rimosso completamente ma è possibile recuperarlo? Vediamo come si può “applicare” ciò alle fotografie mediante un semplice programma portabile.

Un breve ripasso: quando cancelliamo una foto dalla fotocamera piuttosto che dal cellulare o dalla penna usb, l’area di memoria di questa, a livello di file system (e quindi di tabella di locazioni di memoria) viene “marchiata” come sovrascrivibile ma fino a che non avviene la sovrascrizione vera e propria il file non sparisce, quindi è recuperabile.

Avete cancellato una foto importante per sbaglio. Con Digicam Photo Recovery non è un problema. Il software è gratuito e, come detto, portabile ovvero non necessita di installazione ed è legegrissimo, andando a occupare solo 450 kb di memoria. Il suo funzionamento è semplicissimo, dovrete semplicemente scegliere dalla comoda interfaccia utente l’unità su cui volete agire e cliccare Recover.

Sarà dunque avviato il processo di ripristino delle foto, tutto quello che è presente ancora nel file system dell’unità verrà ripristinato. Ricordiamo che la riuscita del processo è garantita se non sono stati effettuati molti salvataggi di nuovi file nell’unità