Come Bloccare l’Accesso ai Siti

By   June 28, 2017

Solitamente gli utenti  esperti d’informatica cercando la possibilità di bloccare l’accesso ad un determinato sito per evitare che parenti e utenti vari, si colleghino a portali “privati”. Da oggi tutto questo e possibile e non è necessario essere dei maghi della tecnologia.

Infatti ti presentiamo un programma realizzato appositamente per questo scopo, Any Weblock. Un’applicazione innovativa e completamente gratuita per Windows che ti permetterà di bloccare facilmente l’accesso a determinati siti internet, agendo su tutti i browser web installati sul computer.

Risulta essere arrivato il momento di negare l’accesso ad un sito per evitare che i vostri figli o parenti più piccoli si colleghino su Facebook quando in realtà dovrebbero fare i compiti.

Ti ricordiamo che per il corretto utilizzo di Any Weblock è necessario avere installato sul computer il Net Framework 2.0 di Microsoft, disponibile sul sito ufficiale dell’azienda.

Al primo avvio il programma ti chiederà di creare una password per proteggere le impostazioni del programma.

Infatti, per accedere al sito bloccato agli altri utenti, dovrai inserire la tua password privata.

Ti sarà richiesto di digitare la parola chiave che desideri utilizzare per proteggere Any Weblock e la domanda di sicurezza in caso di smarrimento password.

Completata questa procedura, sarai pronto a negare l’accesso al sito prescelto.

Uno strumento ideale per tutte le persone che apprezzano il mondo web e non possono fare a meno di bloccare accessi ai vari siti.

Come Cambiare Automaticamente lo Sfondo del Desktop

By   June 14, 2017

Alcuni utenti preferiscono utilizzare uno sfondo statico per il desktop, ma altri preferiscono avere una personalizzazione maggiore e, per questo motivo, vogliono avere la possibilità di scegliere una serie di sfondi da applicare.

Se sei tra quelle persone che vorrebbero avere uno sfondo diverso a ogni ora della giornata, ti consigliamo di testare l’applicazione Mourao Wallpaper Changer.

Si tratta di uno strumento innovativo che ti offre un servizio in più rispetto a quello integrato in Windows.

Chi utilizza Windows tutti i giorni sa che il sistema permette di impostare una serie di sfondi per il computer, ma senza offrirti la possibilità di scegliere le tempistiche.

Con Mourao Wallpaper invece potrai fare tutto quello che desideri per rendere originale il tuo computer.

In sostanza questo programma gratuito ti offre la possibilità di selezionare un insieme di sfondi che verranno applicati in rotazione sul desktop, a intervalli di tempo da te scelti in precedenza.

La configurazione sarà semplice e veloce, basta selezionare la cartella e lo stile e il tuo computer sarà personalizzato in maniera semplice e veloce.

Come Cercare un Lavoro Part Time Online

By   May 28, 2017

Il vasto mondo del lavoro, è generalmente intriso di svariati ostacoli. Districarsi tra il vasto numero di informazioni relative alle opportunità di lavoro, a volte può diventare realmente difficoltoso. Ecco perchè, spesso, si fa riferimento alla rete come strumento indispensabile per chi è alla ricerca di un’occupazione.

La consultazione di siti e l’invio del proprio curriculum è ormai una pratica diffusissima in rete, basti pensare che il sito Monster.it, ha ormai raccolto oltre 2 milioni di italiani tra gli utenti che vi accedono con la medesima finalità.

Se siete alla ricerca di un part time o volete scorrere le varie offerte lavorative, allora Monster.it diventa davvero un servizio indispensabile, tanto da essere citato da Il Sole 24 ore come il migliore sito italiano specializzato nel settore. Basti pensare che il network opera ormai anche a livello mondiale.

Numerosi, tuttavia, sono diventati i siti che offrono lo stesso servizio, come per esempio Infojobs, il miglior motore di ricerca italiano, che dà la possibilità ai propri utenti di effettuare le ricerche in base a qualsiasi esigenza, oltre che di inserire fino a 5 CV e lettere di presentazione diversi, a seconda delle necessità.

Chi si dovesse trovare nella situazione di volere cercare lavoro in campi specifici, allora può fare riferimento direttamente ai siti delle varie aziende. Può essere quindi utile Lavarareconnoi.com in cui sono presenti guide su come trovare le offerte dei lavori sui siti delle aziende e su come candidarsi.

Anche le agenzie interinali, offrono ormai servizi online, come Adecco e Manpower. Per chi, infine, ha appena terminato il suo percorso di studi ed è alla ricerca di un primo impiego, Alma Laurea è il portale dedicato ai neolaureati.

Come Eliminare le Interruzioni di Pagina in Word

By   May 14, 2017

Vi siete mai chiesti come si eliminano le interruzioni di pagina da Word? Si tratta di uno strumento molto utile, che offre la possibilità di continuare a scrivere, anche quando la pagina principale termina.

Questo strumento è sicuramente molto apprezzato, ma spesso può diventare un ostacolo quando si ricerca di rielaborare il documento.

Come eliminare le interruzioni di Pagina Word? Non preoccupatevi non si tratta di una complicata procedura da eseguire, semplicemente potrete risolvere il vostro problema seguendo le indicazioni di questo articolo.

Quale versioni utilizzate di Office? La 2007/2010? A vostra disposizione avrete due scelte, una che permette di attivare la visualizzazione dei simboli di formattazione nascosti, la seconda e le funzionalità bozza.

Nel primo caso dovrete solamente aprire il documento, cancellare tutte le interruzioni e selezionare Mostra Tutto dalla sezione Home.

Prendendo Ctrl+Shift+8 potrete visualizzare tutti i simbolo di fine paragrafo, gli spazi, le interruzioni presenti in ogni documento.

Per la procedura con bozza dovrete solamente abilitare tale visualizzazione dalla scritta Interruzioni Pagina e cancellarle con un clic del mouse in maniera davvero immediata.

Utilizzate le versioni precedenti di Word? In questo caso, cliccate su Mostra Tutto, Visualizzazione Normale e infine cancellate le interruzioni di pagina posizionando il puntatore di Word sull’interruzione che desiderate eliminare per sempre.

Come Bloccare la Scrittura sulle Chiavette USB

By   April 14, 2017

Desiderate bloccare la possibilità di scrivere all’interno delle periferiche USB in vostro possesso? Ormai questi strumenti vengono utilizzati per trasferire documenti da un computer all’altro e ovviamente l’esecuzione di un backup permetterebbe di capire che cosa c’è da analizzare e spostare.

A volte può capitare che durante una condivisione tra computer e dispositivo usb, avvenga un “contagio” di virus che modica il registro di sistema in maniera davvero sorprendente. Per questo motivo viene raccomandato sempre di prestare la massima attenzione e di evitare di scambiare dati con computer sconosciuti perché il rischio di contagio è sempre piuttosto alto.
Come fare per attivare il blocco di scrittura sulle periferiche USB?

Se non siete pratici del registro di sistema lasciate perdere o causerete danni e non ci riteniamo responsabili!

Se invece lo conoscete bene allora dovrete selezionare il menu Start e scrivere all’interno del box di ricerca: Regedit. Ora potrete entrare all’interno del registro di sistema, cercate la directory: HKEY_LOCAL_MACHINE – SYSTEM – CURRENTCONTROLSET – CONTROL e con il tasto destro del mouse scegliete Control – Nuovo – Chiave.

Il nuovo elemento dovrà essere soprannominato StorageDevice, al suo interno, clic sempre con tasto destro del mouse e clic su Nuovo – Valore DWORD – nome WriteProtect – Valore 1.

A questo punto sarà necessario riavviare il sistema operativo, provate dopo il riavvio a collegare una delle vostre periferiche USB e se le impostazioni sono andate a buon fine, scoprirete che scrivere all’interno della periferica sarà impossibile.

Ovviamente avrete la possibilità di ripristinare tutto in maniera originaria, per farlo basterà cancellare tutto il materiale aggiunto oppure assegnare alla directory WriteProtect il valore O.

Pensate che dopo aver attivato la seguente procedura, non vedrete nemmeno l’elemento visualizzato come periferica USB.

A questo punto la procedura da seguire è la seguente: HKEY_LOCAL_MACHINE – SYSTEM – CURRENTCONTROLSET – SERVICES- USESTOR individuare l’elemento Start e impostare il valore standard a 4.

Anche in questo caso sarà necessario riavviare il sistema operativo per avere una buona riuscita dell’operazione ed ecco che i vostri dati verranno letti di nuovo.

In questo modo non correrete più il rischio di inserire un virus o di copiare file importanti all’interno del computer sbagliato, che cosa ne pensate? Non è geniale?

Le periferiche USB sono delle risorse molto importanti che vi permetteranno di ottenere il massimo e vedrete che non correrete alcun tipo di rischio.

Vi ricordiamo di fare la massima attenzione nelle modifiche del registro di sistema perché un errore di troppo potrebbe non far funzionare bene l’intero sistema operativo.